2015-04-27

Rimembranze – La vita nei monti

La quieta alternanza delle stagioni viene talvolta interrotta da un violento sussulto delle forze della Natura, ma poi ritorna la pace e riprende il ritmo sereno nel quale uomini, piante e animali si inseriscono in un armonico equilibrio.


L’aquila solitaria compie il suo volo circolare sopra le cime e le vette. Quando il ghiaccio ricopre la flora con uno strato protettivo e la prima neve spinge in basso la selvaggina, l’inverno posa un manto silenzioso sul paesaggio e la sera invita ad un riposo ben meritato. L’equilibrio e l’armonia della felicità che caratterizzano queste esistenze derivano dal paesaggio alpino, dal duro lavoro, ma anche dalla pace, dalla solitudine e dalla consapevolezza di appartenere solo a Dio e a se stessi.

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Contatto

Siamo lieti della vostra richiesta.

Contatto